COSA è L'OUTDOOR TRAINING
L'Outdoor Training è una metodologia formativa tramite esperienze fisiche, cognitive ed emotive "fuori dall'aula". E` un completamento ottimale di un classico percorso di formazione aziendale Indoor, ovvero 'in aula".  Queste esperienze possono essere molto semplici, ricreabili in un qualsiasi spazio verde o piu' avventurose utilizzando attività non come fine ma come mezzo per apprendere. Esempi di quest'ultime vanno dai Problem Solving alla costruzione di attrezzi (zattere, ponti di corde e passaggi sospesi, archi e frecce anche con tecniche di archeologia sperimentale, bivacchi notturni), pareti da scalare in coppia, o da discendere in corda doppia, la discesa di un fiume con un gommone (Rafting), o il percorrerlo a piedi con le attrezzature di torrentismo (o canyoning). Oppure un percorso di Orientamento con superamento di difficoltà varie e altre attività che possano ricreare dinamiche di gruppo, di coppia o atteggiamenti individuali sui quali apprendere.  In questo modo si riproducono dal vivo una  serie   di   vissuti   emotivi e comunicativi, si superano convinzioni limitanti, ci si allena a fissare e raggiungere obiettivi ottimizzando il tempo e le risorse a disposizione, si presta attenzione all'altro, si risolvono problemi sia da soli che in gruppo. Le attività di costruzione richiedono i meccanismi di adeguata pianificazione, gestione delle risorse, strategia, capacità decisionali. Ciò consente lo sviluppo della persona non solo come individuo, ma soprattutto come parte di un gruppo funzionale al sistema aziendale. Particolarmente apprezzate sono anche le esperienze che permettono ci calare i partecipanti in culture diverse come quella degli Indiani nativi d'America, dormendo in villaggi indiani con appositi 'tepee' (anche in Italia) e con l'aiuto di un nativo indiano per attingere direttamente alle simbologie di notevole valore metaforico per il nostro mondo. E così pure fra i castelli Italiani dove è possibile alloggiare e utilizzare riferimenti culturali ed antiche attività culinarie (come il macinare la farina e farsi il pane) come sfondo suggestivo alle attività formative prescelte. Oppure presso luoghi quasi preistorici, borghi antichi o all'interno di grotte e antichi cunicoli sotterranei romani di tufo. E così presso ruderi romani ed anfiteatri dove ambientare prove di oratoria e teatrale per mettere in scena la parte creativa, corporea e musicale spesso dimenticata nella formazione aziendale, ma di notevole importanza per stimolare non solo la razionalità ma anche la parte emotiva e relazionale. Con tanto di attività adatte ai luoghi come la pittura antica con colori naturali come ocra e carbonella, macinati sul luogo e lavorazione dell'osso per scultura e pittura.
Le esperienze divengono così un ricco laboratorio di osservazione e di espressione fisica ed  emotiva, spesso immerse in un clima di gioco, di relazione informale e sincera con gli altri e in un ambiente naturale suggestivo. 
Tutto   cio'   costituisce  un   eccellente   setting   formativo   con   possibilità  di approfondire l'apprendimento trattato nella tradizionale aula  Indoor, specialmente intorno ai temi dll'Intelligenza emotiva, del team building e team work.                                
Gli esercizi sono seguiti da una riflessione sul posto, che costituisce la parte piu` delicata  dell'Outdoor training per ancorare a caldo gli apprendimenti vissuti e favorire la trasposizione metaforica con il proprio modo  di lavorare.


CHI VI PARTECIPA
I partecipanti a queste iniziative sono soprattutto managers e commerciali o coloro che lavorano in situazioni di stress sia comunicativo che per le responsabilità e le sfide richieste da molti lavori, ma anche l'insieme dei dipendenti affinchè possano migliorare le capacità di stare in Team

SU VOSTRA RICHIESTA SI INVIERANNO SPECIFICI PROGRAMMI PER OGNI TIPO DI ESPERIENZA